La Torre di Pisa
Le preposizioni semplici

iSpeakItaliano – La Torre di Pisa – Le preposizioni semplici – 12 Agosto 2021

  La costruzione inizia quindi nel 1173 (mille cento settanta tre) e, dopo il completamento delle fondamenta, i lavori si fermano ben un anno modo da permettere l’assestamento della base destinata a sostenere il peso dell’intera opera. L’edificazione del campanile procede fino metà del terzo piano, quando è necessaria una nuova sosta causa del cedimento del terreno sottostante. La torre, questo punto, acquisisce la sua caratteristica pendenza e inizia diventare un rompicapo risolvere molti architetti di ogni epoca.

  I lavori costruzione riprendono nel 1275 (mille duecento settanta cinque) sotto la direzione Giovanni di Simone e Giovanni Pisano. completare l’opera, però, è necessaria questo punto una correzione, in modo da controbilanciare la pendenza. I due architetti proseguono i lavori degli ultimi tre piani con un’inclinazione contraria ai primi tre, proprio ovviare e tentare di raddrizzare l’edificio. metà del ‘300 (trecento) il campanile è finalmente completo con la realizzazione della cella campanaria.

  In tutti questi secoli l’inclinazione della torre è complessivamente aumentata, anche se lunghi periodi è rimasta stabile o addirittura diminuita. Il problema principale è sempre stata la presenza grandi quantità acqua nel sottosuolo che rende il terreno instabile, soprattutto sotto l’imponente massa dell’opera. Diversi sono stati i restauri e anche i tentativi di diminuire la pendenza, ma qualche volta la condizione è addirittura peggiorata. Alcuni tentativi di aspirare l’acqua dal sottosuolo, esempio, hanno causato il cedimento del terreno e l’aggravarsi della situazione.









Soluzione

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.