La Famiglia Ferrari
Capitolo 6
La CarDan Srl
Gli Ausiliari

iSpeakItaliano – La famiglia Ferrari – Capitolo 6 – La CarDan Srl – Gli ausiliari – 06 Novembre 2020

Ciao !

  Sono il vostro amico Francesco.

  E’ da molto tempo che non vi racconto niente, mi dispiace ma stato molto impegnato con il lavoro. Pochi minuti fa accompagnato la mia piccola Giulietta a scuola e ora vi parlo mentre passeggio per andare in ufficio. Oggi non resto a casa ma non è un problema, mi piace molto fare quattro passi per andare a lavoro e passare la giornata con i miei colleghi. Io sono un ingegnere, studiato ingegneria dell’informazione all’Università La Sapienza e preso la mia laurea nell’anno 2000 (duemila).

  La tecnologia e l’informatica sempre state le mie grandi passioni. Dopo la laurea iniziato a lavorare per un’azienda di IT romana. lavorato in questa compagnia per qualche anno insieme a un mio compagno di università, Marco, che considero anche il mio migliore amico. Io e Marco, in quel periodo, sognato molte volte di aprire una nostra azienda e deciso di provare dopo circa cinque anni e con un pò di esperienza sulle spalle. Tutti e due parlato prima con le nostre mogli, Carla e Daniela, per chiedere la loro opinione.

  Carla e Daniela erano preoccupate ma quando noi ottenuto il loro appoggio preso la nostra decisione. Io e Marco iniziato subito a lavorare alla nostra idea ogni sera, dopo il lavoro. Il nostro problema più grande stato trovare il denaro necessario per avviare la nuova compagnia. Grazie alla bravura delle nostre mogli tutti e due avevamo qualche risparmio e mancavano solo pochi soldi per iniziare. Insieme calcolato tutte le nostre spese, fatto un piano e alla fine deciso di partire con il progetto

  Il nostro amico Fabio sbrigato per noi tutte le pratiche burocratiche ed diventato il nostro commercialista. Lui parlato con un suo amico direttore di banca a Ciampino e ci aiutati a ottenere un piccolo prestito. Tutto era pronto ed nata la nostra azienda di consulenza informatica. Il suo nome è CarDan Srl. Il nome è un omaggio alle nostre mogli che ci aiutato molto e state importantissime per la nascita della nuova compagnia.

  Io e il mio amico iniziato a cercare i clienti ma non lasciato subito i nostri posti, lavoravamo ai nostri progetti la sera a casa. Dopo il primo anno tutti e due deciso di lavorare solo per la nostra azienda e ci licenziati. Io e Marco andiamo ancora molto d’accordo e gli affari vanno abbastanza bene. Cinque anni fa, infatti, la CarDan assunto alcuni ragazzi giovani e molto in gamba. Adesso siamo in sei e abbiamo un bell’ufficio non troppo lontano dalla mia casa.

  Non stata una scelta facile ma dopo circa 15 anni io e Marco abbiamo ancora la nostra bella azienda. Ogni giorno sono felice di andare a lavorare e posso passeggiare rilassato mentre vado in ufficio con un bel sorriso stampato sul viso.

   Buon lavoro a tutti!   





Soluzione

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.