L’Imperfetto
29 Settembre 2020

iSpeakItaliano – Imperfetto – 29 Settembre

Quando quindici anni a scuola molto lontano da casa. Ogni mattina alle sei per prendere l’autobus. La città della mia scuola a circa quaranta (40) chilometri di distanza dalla mia. L’autobus quarantacinque (45) minuti per arrivare a destinazione. Quando a scuola, dopo il lungo viaggio, nelle prime ore ancora sonno ed difficile concentrarmi sulla lezione. Di solito a essere più sveglio dopo la ricreazione. Dopo la pausa, infatti, sempre molto più attivo e seguire le altre lezioni molto facilmente. Quando la giornata di scuola , invece, tutto diverso. Nel viaggio di ritorno sveglio e felice di tornare a casa, tutto il tempo a chiacchierare e ridere insieme ai miei amici negli ultimi posti dell’autobus. sempre delle cose da fare con loro dopo pranzo ma alla fine, quando a casa, in fretta perché non l’ora di schiacciare un altro pisolino e di tutti i programmi per il pomeriggio.

Soluzione

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.