La Basilica di San Pietro

iSpeakItaliano – La Basilica di San Pietro – Gli articoli determinativi – 18 Novembre 2020

   18 (diciotto) novembre di 394 (trecento novanta quattro) anni fa Papa Urbano VIII (ottavo) ha consacrato a Roma Basilica di San Pietro.

  San Pietro è più grande di tutte quattro basiliche di Roma ed è considerata cuore del cattolicesimo e chiesa più grande di tutto mondo.

   Basilica è sede di tutte le principali celebrazioni papali come Natale, Pasqua o apertura del Giubileo. San Pietro, però, non è cattedrale principale di Roma. chiesa madre di Roma e di tutto cattolicesimo è invece basilica di San Giovanni in Laterano.

   lavori di costruzione di questa incredibile opera umana sono iniziati 18 (diciotto) aprile del 1506 (mille cinquecento sei) sotto Papa Giulio II, più di cento anni prima della sua inaugurazione. Per realizzazione della cattedrale è stato creato un ente speciale conosciuto come Fabbrica di San Pietro, che ha gestito cantiere di costruzione. Questa organizzazione esiste ancora oggi e si occupa della gestione e della manutenzione di questo imponente monumento.

  Molti architetti hanno diretto costruzione nei 120 (centoventi) anni necessari a finire opera. Fra più importanti ricordiamo per esempio Bramante, Raffaello, Michelangelo e Gian Lorenzo Bernini, tutti nomi di grandissima importanza per storia dell’architettura italiana e mondiale.

   Basilica è lunga 218 (duecento diciotto) metri ed è alta 132,30 (cento tranta due virgola trenta) metri. sua superficie è di 23 000 (venti tre mila) metri quadrati e sua capienza massima è di circa 60 000 (sessanta mila) fedeli.

  Nelle Grotte Vaticane sono custodite tombe di 22 (ventidue) Papi della storia, compreso primo, Pietro.

  Questa incredibile cattedrale è fra luoghi più visitati del mondo e, per molti turisti, è tra tappe obbligatorie durante loro permanenza tra mura della città eterna.



Soluzione

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.