Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

iSpeakItaliano – Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – Le preposizioni – 25 Novembre 2020

  Il 17 (diciassette) dicembre 1999 (mille novecento novanta nove) l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha istituito la “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” la risoluzione numero 54/134 . Il giorno scelto questa importantissima ricorrenza è il 25 Novembre. Ogni anno partire questa data iniziano 16 (sedici) giorni attivismo contro la violenza di genere. questo periodo possiamo trovare altre date importanti dedicate questo delicato tema sociale. Tutti i governi e le ONG si impegnano queste giornate sensibilizzare l’opinione pubblica questo terribile problema che riguarda milioni donne nel mondo.

  Purtroppo, questo anno così particolare, i casi di violenza domestica sulle donne sono aumentati, anche causa del lockdown imposto combattere il COVID19. Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha invitato tutti riflettere questo tema e ha ricordato che le notizie violenze contro le donne sono ogni giorno ancora moltissime. Ogni giorno donne ogni età, provenienza e ceto sociale sono oggetto abusi di ogni tipo. Il Presidente ha ricordato che la violenza non è solo natura fisica ma è fatta anche ricatti economici, minacce, molestie sessuali e vessazioni psicologiche. cercare di risolvere questo terribile problema è necessario eliminare completamente questa folle e arcaica idea per cui spesso il rapporto donna e uomo non è fondato sul principio parità e uguaglianza.

   ieri sera Palazzo Chigi è illuminato di rosso ricordo di tutte le donne vittime violenza. Oggi alle ore 18.00 ( diciotto ), il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti , hanno tenuto una cerimonia insieme onorare la memoria tutte loro.

  È il momento fermare questa folle violenza sulle donne!

 BASTA!  





Soluzione

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.